Le sorelle palermitane, Giorgia e Serena Lo Bue, della “Canottieri Palermo”, gareggeranno nella specialità doppio pesi leggeri, ai campionati mondiali universitari che si svolgeranno ad Aviron Grevelin, nei pressi di Lille, in Francia, dal 12 al 14 settembre 2014. Giorgia e Serena sono entrambe studentesse dell’Università di Palermo (la prima studia Medicina, la seconda Economia) quindi l’equipaggio ai mondiali universitari è integralmente UNIPA.

Trentasei le nazioni pronte a sfidarsi con i rispettivi equipaggi, nelle diverse categorie. Tra le squadre in gara anche l’Italia e nella nazionale azzurra seguita dai tecnici Francis Cirianni, Paolo Dinardo, Vittorio Scrocchi, Marco Beria, Mariano Esposito e Cesare Dacarro. Le atlete palermitane gareggeranno nella specialità doppio pesi leggeri.

Per Giorgia e Serena, 20 e 19 anni, allenate dal tecnico palermitano Benedetto Vitale, ancora una nuova soddisfazione e la gioia di poter rappresentare il nostro Paese in un evento sportivo internazionale. Giorgia e Serena Lo Bue al momento sono le campionesse italiane in carica nella specialità doppio pesi leggeri, che è tra quelle olimpiche, e lo scorso luglio hanno conquistato la medaglia d’argento in occasione dei Campionati mondiali Under 23 nella specialità quattro di coppia pesi leggeri. Le sorelline (come le chiamiamo alla Canottieri Palermo) sono già state due volte campionesse del mondo Juniores nel due senza.

Della delegazione italiana faranno parte inoltre i seguenti atleti iscritti ad un corso di Laurea: Andrea Riva, Matteo Mulas, Corrado Regalbuto, Davide Babboni, Davide Mumolo, Edoardo Buoli, Eleonora Denich, Elia Salani, Elsa Carparelli, Erika Faggin, Stefano Oppo, Simone Martini, Simone Ferrarese, Piero Sfiligoi, Nicholas Brezzi, Mario Cuomo, Marcello Nicoletti, Ludovica Lucidi, Jacopo Protano, Irene Vannucci, Greta Masserano, Federico Garibaldi, Fabio Vigliarolo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.