Nei giorni scorsi sono stati diffusi alcuni comunicati allarmati su strisce blu apparse nella cittadella universitaria. In realtà oltre alle strisce blu sono state ridipinte e realizzate anche le strisce bianche e la segnaletica orizzontale, in alcuni casi assente o sbiadita. Di che cosa si tratta?

STRISCE BIANCHE: stalli riservati agli studenti e a chi accede alla cittadella universitaria.

STRISCE BLU: stalli riservati ai docenti e al personale amministrativo dell’Ateneo.

STRISCE GIALLE: stalli riservati allo scarico merci, navetta e ai disabili.

Verrà riattivato a breve il servizio navetta.

Quanto alla partenza del servizio di parcheggio a pagamento contestualmente all’avvio sarà attivata anche una zona gratuita che avrà una capienza stimata di 450 posti auto.

1 risposta

  1. silvio

    Ci sono più di 70 corsi di laurea all’interno della cittadella con una media di 100 studenti per ogni anno. Considerando 3 anni circa 300 studenti (tutto Arrotondato molto per eccesso, se non consideriamo i fuori corso e altre categorie). Stiamo parlando di più di 21mila studenti. Ora, ammesso e non concesso, che non tutti utilizzano la macchina, credete davvero che 450 posti bastino!?!? Non bastava tutta la cittadella, figuriamoci 450 posti.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.