Dopo aver preso visione dell’articolo pubblicato su Younipa riguardo l’occupazione, di alcuni studenti, dell’ingresso della Residenza Universitaria Santi Romano, mi sembra necessario comunicare che, da rappresentante degli studenti al c.d.a. Ersu Palermo, prendo le distanze da questa forma di protesta disarticolata e realizzata da un piccolo gruppo di facinorosi che non rappresentano nessuno. Soprattutto gli studenti.

Forse le loro ragioni non sono motivate da un vero interesse nei confronti dei diritti degli studenti, ma il loro grilletto è armato da qualche forza politica che sempre condiziona la vita studentesca.

Il mio mandato, nonostante quasi un anno di “ritardi tecnici”, sta cominciando e mi impegnerò affinché gli studenti si riapproprino di tutti i diritti che spettano loro.

1 risposta

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.