Dopo il successo di pubblico dei 7 mila visitatori a Pasqua 2014, l’Ateneo di Palermo replica a Natale con un cartellone di eventi gratuiti e ad accesso libero aperto alla città.

Solidarietà e integrazione. Sono i due temi attorno a cui ruota la rassegna Natale Unipa 2014, festa di integrazione e creatività, dal 3 al 27 dicembre 2014 a Palermo, ideata e organizzata dall’Università degli Studi di Palermo.

Un cartellone di eventi, incontri e appuntamenti gratuiti ideato e organizzato dall’Università degli Studi di Palermo per il Natale 2014. La prima tappa del programma è mercoledì 3 dicembre alle ore 10:30 presso la Chiesa di Sant’Antonio Abate allo Steri, con la presentazione del bando di concorso Racconti da Unipa dell’Università di Palermo promosso dall’Ateneo in collaborazione con l’ERSU e rivolto agli studenti.

Il concorso prevede la selezione del miglior racconto verbale, audio-visivo e fotografico realizzati dagli studenti sulla vita universitaria. In palio due esoneri (migliore foto e migliore testo) dalle tasse universitarie per l’intero percorso di studio in Ateneo e buoni mensa (per il vincitore del miglior video).

Alla presentazione del bando saranno presenti il rettore Roberto Lagalla, Alberto Firenze, presidente dell’Ersu, e Gianfranco Marrone, delegato alla comunicazione di Ateneo. Il Concorso è articolato in tre sezioni video, foto e testi con tre rispettivi premi da assegnare al vincitore di ciascuna sezione ed è strutturato intorno all’idea di promuovere e veicolare la capacità espressiva e creativa degli studenti, finalizzata alla valorizzazione dell’Ateneo di Palermo.

Nel corso dell’incontro sarà anche presentato nel dettaglio il cartellone di eventi Natale Unipa 2014, festa di integrazione e creatività, con appuntamenti gratuiti per grandi e piccoli, fra incontri e dibattiti sul tema della solidarietà e dell’integrazione, seminari, mostre, presentazioni di libri, laboratori ludici, mostre mercato e artigianato, spettacoli di musica e danza, e visite guidate.

Un cartellone messo a punto dall’Ufficio Marketing e Fundraising dell’Ateneo, insieme ai delegati del Rettore agli Eventi, Maurizio Carta, e alla Comunicazione, Gianfranco Marrone, che è frutto di collaborazioni strette fra l’Ateneo di Palermo con prestigiosi partner, enti, associazioni e realtà culturali cittadine per creare occasioni di contatto e di sviluppo, fra cui il Centro Santa Chiara dell’Albergheria diretto da Don Enzo Volpe e la Scuola di Lingua Italiana per Stranieri, Itastra, diretta dalla professoressa Mari D’Agostino.

Tutti gli appuntamenti consultabili qui.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.