La Trattativa di Sabina Guzzanti proiettato gratuitamente presso l’Ex Cinema Edison, facoltà di Giurisprudenza.

ContrariaMente-Rete Universitaria Mediterranea e Agende Rosse, in collaborazione con Muovi Palermo «sono pronti a raccontare – si legge nell’evento su Facebook – vent’anni di storia italiana: l’uccisione di Salvo Lima, il maxi processo, la strage di Capaci, l’uccisione di Borsellino, le bombe a Roma, Firenze, Milano, la fallita strage allo Stadio Olimpico… con i suoi discussi protagonisti: Riina, Provenzano, Ciancimino padre e figlio, Caselli, i capi del ROS Mori e Subrani, Napolitano, Mancino, Scalfaro, i pentiti, Gaspare Spatuzza, Mutolo, Dell’Utri, Mangano e Berlusconi, fino ad arrivare al processo che vede sul banco degli imputati, fianco a fianco, politici e mafiosi».

Il film sarà trasmesso giovedì 11 dicembre a partire dalle ore 15:00. Seguirà, poi, alle ore 16:30, un dibattito con Sabina Guzzanti produttrice e regista del film.

A prendere parte, insieme a lei, all’incontro il prof. Giuseppe Verde, docente ordinario di diritto costituzionale; Rosanna Melilli, coordinatrice per Palermo di Agende Rosse; l’avv. Fabio Repici, Sabrina Sanzone, Presidente di ContrariaMente.

Per info e biglietti collegarsi al seguente sito o contattare:

  • Mattia StoconDimatteo Li Vigni 327.2088160;
  • Manfredi Germanà 329.8003887;
  • Federica Gerbino 329.0325948.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.