Come si apprende dal sito della Rete Universitaria Mediterranea, in un post a firma di Carlotta Provenza, durante la seduta del Senato Accademico di mercoledì 10 dicembre, i rappresentanti degli studenti hanno sollevato la questione riguardante le “materie a scelta”, da inserire nel piano di studio, chiedendo che venisse data la possibilità agli studenti iscritti alle lauree triennali di scegliere materie anche di corsi di studio magistrali a ciclo unico.

All’interrogazione ha risposto il prof. Vito Ferro, Delegato alla Didattica, sostenendo che il problema non sussiste, in quanto già stato concesso in passato, riferendosi nello specifico ai Corsi di Laurea che hanno sollevato il problema (appartenenti alla ex Facoltà Scienze Politiche).

Nella prossima seduta di Senato Accademico, che si terrà martedì 16, invece, sarà deliberato il Format per il Regolamento di Corso di Studio all’interno del quale viene trattato il tema delle “materie a scelta” e verrà definitivamente regolamentato.

1 risposta

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.