L’ultima, e anche unica, volta che ho scritto un post in questo blog mi trovavo in Tunisia, dove stavo seguendo un semestre per conseguire il Doppio Titolo di Laurea.

Un’esperienza indimenticabile che mi ha portata, per l’ennesima volta, a scoprire un Paese totalmente diverso dal mio, e stupendo. Oggi, sono una laureanda in Cooperazione e Sviluppo, ma non solo.

Al mio ritorno dalla Tunisia, ho avvertito il desiderio di cambiare qualcosa nel mio modo di agire. Mentre prima volevo solo scappare da questa città, adesso ho capito che posso fare tanto, anche da qui, e senza un lavoro.

A ottobre, sono entrata in Aiesec, un’associazione di cui avevo sentito parlare spesso, ma della quale non mi ero mai interessata più di tanto.

«Questi organizzano scambi, lo fanno in tanti, che sarà mai?!», dicevo, «Il giorno dopo la laurea, passo dal loro ufficio e mi candido per uno stage, così parto!».

Invece, ho partecipato a un info event, ho fatto un’intervista, ho iniziato a lavorare in un team e ho scoperto che quello che avevo sempre desiderato fare era a due passi da me. Ho scoperto che in AIESEC esistono principalmente due squadre. Da una parte, un gruppo di ragazzi si occupa della selezione dei giovani studenti palermitani che vogliono fare un’esperienza di tirocinio all’estero, arricchire il proprio curriculum, scoprire un nuovo Paese, fare «l’esperienza della loro vita».

Dall’altra parte, un team si occupa di gestire programmi di mobilità internazionale per permettere a studenti stranieri di fare un’esperienza di tirocinio nelle scuole, associazioni, o Ong di Palermo. Il caso (o la fortuna) ha voluto che io venissi inserita in questo secondo team. In quel momento mi si è aperto davanti un mondo fatto di opportunità, lavoro di squadra, sviluppo del proprio potenziale.

Oggi, da ben otto giorni, sono la presidente di Aiesec Palermo, e ho deciso di mettermi in gioco, in prima linea e insieme a un gruppo di persone meravigliose, per produrre un cambiamento nella mia città e nel mio Paese, un luogo che ho odiato e amato, e che adesso voglio solo migliorare. Ma, per produrre un cambiamento, ho bisogno di un gruppo di persone appassionate e motivate, che vogliano prendere in mano il proprio destino e AGIRE.

E, se anche voi volete essere i protagonisti del cambiamento e dello sviluppo del vostro territorio, sviluppare le vostre competenze e maturarne di nuove, vivere in un contesto internazionale e conoscere gente da tutta Italia e da tutto il mondo che condivide i vostri stessi obiettivi, AIESEC, il più grande network internazionale di studenti universitari, è proprio quello che state cercando.

Ed è per questo che vi aspettiamo numerosi presso il nostro ufficio, nella Facoltà di Economia, di fronte l’Aula Coletti.

Oppure mandateci un messaggio tramite la nostra pagina Facebook.

#smettiamoladilamentarci e diamoci da fare!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.