L’associazione Vivere Ateneo ricorda la modalità d’inserimento delle materie a scelta nel proprio piano di studi.

Per l’Anno Accademico 2014/15, infatti, questo deve avvenire nella finestra temporale che va dall’1 al 28 febbraio, e non più dall’1 al 30 marzo, come stabilito precedentemente.

Per quanto concerne, invece, il primo semestre l’inserimento della materia a scelta va fatto dall’1 al 31 ottobre, e non più nel mese di novembre.

È possibile fare una cernita tra le materie attive nel manifesto di studi di un corso di laurea che può afferire sia della Scuola di appartenenza del proprio Corso sia afferenti ad un altra Scuola.

Queste dovranno poi essere autorizzate sia dal Consiglio di Corso di Studi (CCS) dello studente sia dal CCS a cui afferisce la materia in oggetto.

In tutti i casi i corsi di Sstudi di riferimento della materia a scelta non potranno autorizzare più del 50 percento di richieste per una stessa materia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.