Migliorare i servizi e avvicinare le performance alle esigenze degli studenti universitari.

Questo è l’obiettivo dell’Ersu che fino al 10 febbraio consente agli studenti di compilare online un questionario per la rivelazione, in forma anonima, delle preferenze, gusti, passioni culturali, orientamento religioso, aspirazioni professionali e interessi formativi degli studenti universitari.

Insieme al questionario, che gli studenti potranno compilare direttamente sulla propria pagina personale, è disponibile anche un’App (per Android), dal nome “Questionario preferenze ErsuPa“, che si può scaricare dal Google Play Store.

Alberto Firenze, presidente dell’Ersu, ha affermato che «la distribuzione del questionario nasce per potere calibrare le scelte determinate dalla nostra azione amministrativa al gusto degli studenti universitari. Nei prossimi giorni sarà distribuita la “customer satisfaction” sui servizi alberghieri, sulla ristorazione e sui servizi amministrativi. Attraverso questo mezzo vogliamo verificare i punti critici della nostra amministrazione per modificare le nostre performance con l’obiettivo di garantire meglio il diritto di studio agli studenti».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.