Estesa al 19 marzo la scadenza di “Racconti da Unipa”, l’iniziativa organizzata dall’Università di Palermo in collaborazione con l’Ersu, rivolta agli studenti che dovranno raccontare la vita dell’Ateneo attraverso video, fotografie o testi.

Il concorso prevede la selezione del miglior racconto verbale, audio-visivo e fotografico sulla vita universitaria e mette in premio due esoneri dalle tasse universitarie per l’intero percorso in Ateneo e buoni mensa per un anno intero. Il concorso è articolato in tre sezioni video, foto e testi con tre rispettivi premi da assegnare al vincitore di ciascuna sezione ed è strutturato intorno all’idea di promuovere e veicolare la capacità espressiva e creativa degli studenti, finalizzata alla valorizzazione dell’Ateneo di Palermo.

«Considerato gli obiettivi di rafforzare l’idea di comunità Unipa e promuovere i servizi tramite il coinvolgimento degli studenti – afferma il pro rettore vicario Vito Ferro – e che i premi messi a disposizione dall’ateneo e da Ersu per i vincitori, rappresentano una importante opportunità per gli studenti partecipanti, si ritiene estendere fino al 19 marzo 2015 la scadenza per la presentazione delle domande».

I due studenti iscritti che si classificheranno primi nelle sezioni “fotografie” e “testi” vinceranno l’esonero dalle tasse universitarie per tutta la durata del loro percorso universitario. Il premio Ersu verrà attribuito al vincitore della sezione di concorso dedicata ai video e consisterà nella possibilità di usufruire di un pasto gratuito al giorno, per un anno, in una delle mense universitarie gestite dall’Ente.

«Il concorso ‘Racconti di Unipa’ è un’iniziativa all’insegna dello storytelling – dice il delegato del rettore alla Comunicazione Gianfranco Marrone – per coinvolgere direttamente quelli che sono i protagonisti della vita universitaria, cioè gli studenti,. Abbiamo voluto inserire quest’iniziativa nell’ambito di una manifestazione che ancora una volta punta a radicare l’Università nel territorio, a rafforzare il legame della città, a dare un contributo di idee».

La partecipazione al concorso è gratuita e i destinatari sono gli studenti regolarmente iscritti all’Università degli Studi di Palermo. Le candidature dovranno essere inviate all’indirizzo mail raccontidaunipa@unipa.it corredate da fotocopia di un valido documento di identità; file o elaborato scritto.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.