La Giunta comunale ha autorizzato la richiesta di adesione alla rete nazionale italiana “Eurodesk 2015”, che è parte integrante del programma comunitario “Erasmus Plus” ed è finalizzata alla diffusione di informazioni ai cittadini sulle attività e sui programmi comunitari per i settori della mobilità internazionale, lavoro, cultura, formazione, sport, cittadinanza attiva, inclusione sociale.

Lo scopo è quello di promuovere la cooperazione tra enti e servizi per favorire l’accesso dei giovani alle opportunità europee, soprattutto a coloro che, non appartenendo ad associazioni ed organizzazioni giovanili, hanno più difficoltà a venirne a conoscenza.

«Una splendida opportunità per la città di Palermo – hanno dichiarato gli assessori all’Innovazione Cesare Lapiana e alla cittadinanza sociale Agnese Ciulla -. Consentirà ai nostri giovani di accedere a tutte quelle opportunità europee, e non solo, che riguardano esperienze internazionali di formazione, crescita culturale e lavoro e, per di più, grazie all’aggiornamento e al rafforzamento delle competenze del personale comunale, sarà possibile attivare lo sportello attingendo alle risorse interne all’Amministrazione».

I livelli di adesione previsti dal progetto sono tre:

  • Antenna per la Mobilità Educativa Transnazionale dei giovani con formazione, supporto e strumenti atti a fornire servizi di informazione e promozione sui programmi europei di interesse per i giovani.
  • Agenzia per la Mobilità Educativa Transnazionale dei giovani con formazione, supporto e strumenti atti a fornire servizi di informazione, promozione e orientamento sui programmi europei di interesse per i giovani.
  • Centro per la Mobilità Educativa Transnazionale dei giovani con formazione, supporto e strumenti atti a fornire servizi di informazione, promozione, orientamento e progettazione sui programmi europei di interesse per i giovani e nel più vasto ambito dell’euro-progettazione.

La Giunta, nello specifico, ha scelto a quest’ultima tipologia di adesione.

Le informazioni per l’adesione qui (pdf).

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.