Maurizio Carta, professore ordinario di Urbanistica e già presidente vicario della Scuola Politecnica, direttore vicario del dipartimento di Architettura e delegato allo sviluppo dell’Ateneo, è il nuovo presidente facente funzioni della Scuola Politecnica, a seguito dell’autosospensione di Fabrizio Micari, candidato a rettore presso l’Università di Palermo.

«Spero – scrive Carta su Facebook – di essere all’altezza del suo lascito e di continuare quel lavoro di coordinamento leggero e sussidiarietà collaborativa che hanno fin dalla sua nascita caratterizzato l’azione della Scuola Politecnica: un insieme armonioso di dipartimenti e corsi di studio, di studenti, docenti e personale tecnico, amministrativo e bibliotecario che lavora con il medesimo obiettivo».

«Ci aspettano mesi importanti – continua – e so di poter contare sulla collaborazione di tutti per portare avanti in Ateneo, nella Città e nella dimensione sovralocale e internazionale la cultura politecnica in cui crediamo. Buon vento a Fabrizio per la sua candidatura e buon lavoro a tutti i colleghi».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.