Altri tre studenti del Dottorato internazionale di Ricerca in Fisica Applicata hanno conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Fisica Applicata il 13 marzo 2015.

Il Dottorato internazionale in Fisica Applicata coinvolge oltre all’Università di Palermo, l’Università di Stato N. I. Lobachevsky di Nizhny Novgorod (Russia) e l’Università di Stato Lomonosov di Mosca (Russia) ed è coordinato dal prof. Bernardo Spagnolo.

In particolare la dottoranda russa Anna S. Zaitseva ha conseguito il doppio titolo, avendo già conseguito il titolo di “Candidate of Science” in Scienze Fisiche e Matematiche presso l’Università di N. Novgorod, discutendo in lingua inglese una tesi dal titolo Electrodynamic Theory of Metal Antennas in the presence of Magnetized Plasma Structures.

I due dottorandi italiani, Claudio Guarcello, che ha discusso una tesi in inglese dal titolo “Noisy Dynamics in Long and Short Josephson Junctions” e Luca Magazzù, che ha discusso una tesi in inglese dal titolo Dissipative Dynamics of Multistate Quantum Systems in the Weak to Strong Damping Regime insieme con la dottoranda russa Anna S. Zaitseva hanno superato brillantemente gli esami e i seminari previsti dal piano formativo.

La Commissione per gli esami finali di dottorato internazionale, composta da tre docenti italiani, il professor Angelo Vulpiani dell’Università di Roma “La Sapienza”, il professor Fabio Marchesoni dell’Università di Camerino, il professor Salvatore Miccichè dell’Università di Palermo e dal professor Sergei Nikolayevich Gurbatov dell’Università di Stato N. I. Lobachevsky di Nizhny Novgorod (Russia), ha giudicato “eccellenti” le tesi dottorali dei tre candidati suddetti.

Alla discussione della tesi è seguita la cerimonia di assegnazione del titolo di dottore di Ricerca in Fisica Applicata.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.