Ha 22 anni e frequenta il secondo anno di Medicina e Chirurgia presso l’ateneo palermitano.

Simona Perricone è il nuovo vice presidente in seno al Consiglio di amministrazione dell’Ersu Palermo, dove rappresenta uno dei quattro studenti eletti dalla componente studentesca. La nomina sarà confermata non appena si insedieranno i quattro componenti.

Una importante novità perché è la prima volta che un rappresentante degli studenti ricopre questa carica all’interno dell’ente regionale per il diritto allo studio universitario.

Soddisfatta la giovane: «La fiducia accordatami dal C. di A. – dichiara la neo vicepresidente dell’Ersu Simona Perricone – rappresenta una svolta importante per l’ente che, con questo atto, dimostra senza remore la volontà di essere ogni giorno al fianco degli studenti partendo anche dal sistema di rappresentanza e dell’attribuzione di responsabilità partecipativa».

A esprimere soddisfazione anche il presidente dell’Ersu, Alberto Firenze, per il quale questa rappresenta «per una scelta che segna un passo importante verso il concreto coinvolgimento delle nuove generazioni nella gestione consapevole della cosa pubblica».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.