L’Università degli Studi di Palermo ha emanato il Decreto Rettorale 1149/2015 che consentirà agli immatricolati nell’Anno Accademico 2014-2015 che ne abbiano i requisiti di richiedere il rimborso delle tasse d’iscrizione ai test d’accesso.

Il termine inderogabile per la presentazione del modulo di riconoscimento personale – precedentemente fissato al 31 marzo – è stato prorogato al 30 aprile 2015.

Possono presentare la domanda:

  • Studenti che si immatricolano a un corso di laurea o di laurea magistrale a ciclo unico e hanno un voto di diploma compreso tra 95 e 99: restituzione del contributo di partecipazione al test di ingresso al costo di studio al quale si sono immatricolati.
  • Studenti che si immatricolano ad un corso di laurea di laurea magistrale a ciclo unico. Hanno un voto di diploma pari a 100 e sono appartenenti alle fasce di reddito 1, 2 e 3: restituzione sia del contributo di partecipazione al test di ingresso al corso di studio al quale si sono immatricolati sia della seconda rata delle tasse e dei contributi per l’immatricolazione.
  • Studenti che si immatricolano ad un corso di laurea o di laurea magistrale a ciclo unico hanno un voto di diploma pari a 100 e sono appartenenti alle fasce di reddito dalla 4 alla 8: restituzione del contributo di partecipazione al test d’ingresso al corso di studio al quale si sono immatricolati.
  • Studenti appartenenti alle fasce di reddito 1, 2 e 3 che si iscrivono al primo anno di laurea magistrale e si sono laureati in corso con votazione da 108 a 110 e lode: restituzione del contributo di ateneo per l’iscrizione.
  • Studenti che si iscrivono al primo anno di laurea magistrale provenienti da altri atenei italiani: restituzione del contributo di ateneo per l’iscrizione.

Le richieste con il Mav che attesta il pagamento del contributo, dovranno essere presentate presso l’Ufficio “rimborso e premialità” dell’edificio 3 di viale delle Scienze.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.