Appena una settimana dopo la laurea, conseguita nel luglio 2014, ha ottenuto una borsa di studio per il Master in Comunicazione e Giornalismo di Moda di Eidos Communication che frequenterà a partire dalla fine maggio.

Si tratta di Giovanna Errore, agrigentina 23enne neolaureata in “Mediazione Linguistica” presso l’Ateneo di Palermo, con il massimo dei voti. Nei lunghi mesi trascorsi ha ricevuto un bel po’ di soddisfazioni. Ha infatti collaborato con Vogue Italia per tre biografie di personaggi famosi, ho scritto su una rivista londinese, attualmente collaboro con la rivista bolognese Switch Magazine, ha partecipato alle settimane della moda milanesi, ma il suo traguardo più soddisfacente è stato pubblicare il primo libro “Vogueabolario – Le Parole della Moda”, un manuale leggero sulla storia della moda.

«In più di 70 lemmi – spiega l’autrice – racconto come sono nati e si sono evoluti capi d’abbigliamento, accessori, stili, professioni del mondo fashion e i loro legami con la cultura, la storia, la società, l’arte. Ho già ricevuto delle belle sorprese, come le recensioni su importanti riviste e blog tematici (tra cui Cosmopolitan Italia) e il primo posto in classifica su Amazon Kindle. E spero che ci siano ancora delle belle novità per me e la mia prima creatura».

L’idea di scrivere un libro, Giovanna l’ha avuta da sempre, fin da bambina, e adesso grazie al professore Antonio Gentile il sogno è diventato realtà. «Durante il corso di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni, il professore si è accorto per caso della mia abitudine di scrivere su un blog e mi ha proposto di scrivere un e-book – aggiunge la dottoressa – testando la sua piattaforma Bookenberg.com in beta. L’avventura è stata divertente e piacevole, la piattaforma è molto semplice ed intuitiva e per qualunque difficoltà il professore e tutto il suo staff sono stati sempre pronti e disponibili.

Grazie alla piattaforma di self-publishing Youcanprint, l’e-book è stato poi distribuito in tutti gli store (Amazon, Feltrinelli, Kobo, Google Play) ed è diventato anche un libro cartaceo, presente in tantissimi negozi online e ordinabile in libreria. Spero che questa mia piccola avventura, appena iniziata e pertanto in corso d’opera, sia d’ispirazione ai miei colleghi, che troppo spesso si sentono dire che una laurea in campo umanistico non può aprire le stesse porte di una in ambito scientifico. Sta a noi trovare le porte giuste, ed impegnarci ad aprirle con determinazione ed entusiasmo».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.