Dopo tre giorni di presidio permanente degli studenti di Scienze Politiche davanti allo Steri, sede del rettorato, gli universitari, che chiedono la riapertura del Collegio San Rocco in seguito all’ulteriore crollo che si è verificato qualche settimana fa, sono stati ricevuti negli uffici del Comune dal vice sindaco Emilio Arcuri.

Per la giornata di oggi, lunedì 8 giugno, è previsto un incontro tra studenti, assessore e rettore dell’Ateneo, Roberto Lagalla.

«Siamo sicuramente soddisfatti di questo primo traguardo che siamo riusciti a raggiungere portando avanti la nostra battaglia – dice Federico Guzzo, studente di Scienze Politiche – Non desisteremo finché non avremo dalle istituzioni le risposte che chiediamo in quanto studenti che dovrebbero avere diritti che invece, da due anni ormai per noi studenti di Scienze Politiche, vengono calpestati».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.