«L’Università degli studi di Palermo è stata ammessa dalla Regione Siciliana tra i soggetti attuatori di tirocini extracurriculari nell’ambito del Piano Garanzia Giovani».

Ne dà comunicazione il delegato del Rettore per il Placement e attività di stage e tirocinio Ornella Giambalvo, il quale aggiunge che «il programma intende agevolare l’attivazione del tirocinio come esperienza formativa e professionale e come primo contatto con il mondo del lavoro».

I percorsi di tirocinio avviati tramite il Piano Garanzia Giovani della Regione Siciliana, avranno una durata massima di sei mesi, limite elevabile a 12 mesi nel caso che le attività formative siano destinate a diversamente abili ex legge n. 68/99, a persone svantaggiate ai sensi della legge n. 381/91.

Nell’ambito dell’attivazione dei tirocini extra-curriculari, il vantaggio offerto alle imprese è che l’indennità obbligatoria prevista per il tirocinante è a carico dell’INPS, il quale corrisponderà un contributo mensile di 500€ e l’onere relativo alla copertura assicurativa a carico dell’ Università degli studi di Palermo.

La procedura e la modulistica sono disponibili nella sezione “Garanzia Giovani” del sito Unipa a cura del servizio Stage e Tirocini dell’Ateneo di Palermo che fornirà tutto il supporto tecnico e operativo per l’attivazione della misura (tel. 091/23890750 e/o allo 091/238 65519-520, e-mail garanziagiovani@unipa.it, sportello sito all’edificio 2 di viale delle Scienze – II piano, nei giorni lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 9:00 alle 13:00).

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.