Due tasselli importanti vanno ufficialmente a completare la rosa del Cus Palermo per l’ormai prossimo inizio della prima avventura del calcio giallorossonero in Eccellenza. Si tratta dell’attaccante, Marco Clemente e del giovane centrocampista, Iderisse Tahiri.

Un’operazione Eccellenza che partirà ufficialmente oggi lunedì 27 luglio, alle ore 17:00 presso il Centro Universitario Sportivo di Via Altofonte 80, per la prima giornata di preparazione precampionato. Ai nastri di partenza del primo giorno di scuola saranno presenti il gruppo 2014/2015, confermato in blocco, più gli innesti di spessore portati in giallorossonero dallo staff, i giovani talenti già ufficializzati provenienti dallo Stage ed i tre studenti emersi dalla giornata di stage targato Unipa.

Clemente è la punta che va a completare il reparto avanzato di Marco Aprile. Attaccante classe 1986 dai trascorsi importanti in Eccellenza, passando per l’Umbria e la Campania, torna in Sicilia due anni fa, disputando stagioni da ricordare col Serradifalco e soprattutto il Raffadali, con il quale sigla 16 reti nella passata stagione e stacca il biglietto per l’Eccellenza.

Il suo è un profilo importante in primis dal punto di vista umano, caratteristica fondamentale, al pari di quella tecnica, di tutti i giocatori giallorossoneri. «Ho scelto il Cus Palermo perchè vedo un progetto serio, con una filosofia molto simile alla mia, ovvero quella per la quale si fa Sport in maniera rispettosa ed organizzata. Poi i risultati ne sono una conseguenza».

Queste le sue prime parole da attaccante cussino, rilasciate ai microfoni di Cuspalermo.it. «Il Calcio in queste categorie vive un momento di difficoltà anche dei valori e per me o ffai questo sport nel modo giusto e nell’ambiente ideale oppure vai a divertirti con gli amici. Il Cus mi ha fatto venir voglia di fare calcio, vedo rispetto ed educazione. Le soddisfazioni eventuali le deciderà il campo”. Quindi parole importanti e positive sul tecnico Marco Aprile: “Conoscevo il mister di nome, ma l’altro giorno ci siamo conosciuti personalmente e mi ha dato sensazioni molto positive. Una persona davvero in gamba e quello che ha fatto lo scorso anno in Promozione ne è la prova. Solo una persona così, con questa cultura del lavoro, poteva riuscirci».

Nel reparto mediano, invece, arriva il centrocampista di origini marocchine, Iderisse Tahiri, classe 1996. Per lui una carriera agli inizi, ma i suoi esordi sono prestigiosi, essendo cresciuto in patria nell’Olympique de Khouribga, società di massima serie che nel suo palmares può vantare anche un titolo nazionale conquistato nel 2007 ed una coppa nazionale nel 2006. Prodotto del settore giovanile del club biancoverde, si tratta di un centrocampista molto giovane, ma già dotato di ottima personalità, tecnica e grande forza fisica.

«Clemente – commenta Marco Aprile a Cuspalermo.it – è un attaccante che non dobbiamo certo scoprire. Ha sempre fatto gol, in qualsiasi contesto e categoria in cui ha giocato. Il suo arrivo completa benissimo il reparto avanzato, adesso composto da quattro giocatori con caratteristiche diverse, ma perfettamente complementari. In più, cosa per noi fondamentale, è un ragazzo d’oro, con dei valori in cui ci rivediamo molto. Tahiri è un talento sul quale lavorare molto, ma nel suo ruolo di centrocampista centrale ha grandi potenzialità».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.