È stato istituito alla Regione (Assessorato Regionale all’Istruzione e Formazione professionale) un tavolo con l’Università e gli istituti di ricerca per avviare un percorso di concertazione delle attività inerenti l’alta formazione.

Il tavolo vuole coniugare proposte e istanze e creare una rete che faccia sistema intorno al mondo dei giovani universitari anche per prevenire la fuga dei cervelli all’estero.

Il 7 agosto si terrà una riunione sui temi dell’Alta Formazione e apprendistato, Master di I e II livello e dottorati di ricerca.

2 Risposte

  1. Giuseppe

    cominciassero con la meritocrazia! e poi penso che possano programmare tutto il resto. facile organizzare e spendere soldi per conferenze inutili fin tanto che non si toccano i figli di papà

    Rispondi
  2. Giuliana

    Primo, secondo, terzo… Si scrivono con il numero romano senza il pallino … o i cervelli sono già tutti fuggiti ????

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.