528ª con il punteggio di 44.70. Questa la posizione dell’Università degli Studi di Palermo nella graduatoria mondiale delle università stilata dal Centre for World University Ranking (CWUR) con lo scopo di misurare la qualità dell’istruzione e dell’apprendimento degli studenti, nonché il prestigio dei professori dell’Ateneo e la qualità delle loro ricerche.

Si tratta di una posizione “centrale” in classifica, visto che ne fanno parte 1000 università.

Tuttavia, sezionando la graduatoria, ci accorgiamo che Unipa si trova al:

  • 367° posto in Quality of Education;
  • 567° posto in Alumni Employment;
  • 218° posto in Quality of Faculty;
  • 425° posto in Publications;
  • 545° posto in Influence;
  • 812° posto in Citations;
  • 437° posto in Broad Impact;
  • 559° posto in Patents;

Per la cronaca, i primi tre posti della classifica mondiale sono occupati rispettivamente da Harvard University (USA); Stanford University (USA); Massachusetts Institute of Technology (USA).

Per quanto riguarda le italiane la prima è la Sapienza di Roma (112°), seguita dall’Università di Padova (169°) e dall’università statale di Milano (172°).

Infine, nel 2014, Unipa si era classificata al 554° posto.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.