Sport e integrazione si sposano. In occasione, infatti, della Giornata Nazionale dell’Accoglienza, in collaborazione con l’Associazione degli Studenti Stranieri, il Centro Universitario Sportivo di Palermo, per tutto il mese di settembre, organizza Lo Sport al Centro.

Palcoscenico sarà la struttura di via Altofonte, 80. Un progetto indirizzato a ragazze e ragazzi ospitati nei Centri di accoglienza, nelle Comunità alloggio, nei Centri Sprar di Palermo e provincia, a studenti, universitari e delle scuole primarie.

Alla base i principi della Carta Olimpica, che sottolinea con forza l’importanza del «valore altamente socializzante dello sport senza discriminazioni di alcun genere».

A essere coinvolti numerosi enti e associazioni, che hanno aderito con entusiasmo: Life and Life, Elios, Sprar Amari, Casa San Francesco Sprar, Crescere Insieme, Albatros, Cielo Sereno, Aggiungi un posto a Tavola, La Vela Grande, San Giuseppe, Casa dei Mirti, Comunità Stellaria, Giovani in Cresita, Rosa dei Venti, C.R.E.S.M.

Saranno loro e i propri ragazzi i grandi protagonisti della manifestazione, approvata, nota di rilievo, dagli assessori comunali Giusto Catania e Agnese Ciulla.

Per tutta la durata verranno svolti tornei sportivi, gare, lezioni e corsi, che culmineranno nella fase finale fissata per il 3 ottobre.

Tutte attività che verranno svolte all’interno della Cittadella Sportiva Universitaria.

Per conoscere il calendario completo delle giornate, con date e orari, cliccate qui.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.