Il rettore uscente Roberto Lagalla è pronto al passaggio di consegna del suo incarico presso l’Ateneo palermitano a Fabrizio Micari. La cerimonia si svolgerà il 31 ottobre alle 10:30 nella Sala Magna dello Steri.

Previsti gli interventi di Gaetano Manfredi, presidente della Conferenza dei rettori delle Università italiane, Leoluca Orlando, sindaco del capoluogo, Davide Faraone, sottosegretario del Ministero all’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Seguirà la firma dei protocolli d’intesa tra l’Università e il Comune.

A seguire l’intervento del rettore entrante, Fabrizio Micari e il saluto di Lagalla. A introdurre e coordinare i lavori, il decano Francesco Maria Raimondo.

1 risposta

  1. rita

    Rettore Lagalla, Lei anni fa era candidato al rettorato, e con un gruppo di baldi giovani studenti ci recammo alla sua dissertazione per ascoltarla.
    Quando ci avvicinammo a Lei, uno studente di ingegneria, aitante arrivista che militava nell’organizzazione studentesca che ci univa (in apparenza) tentò di sminuirmi e di offendermi davanti alla sua persona.
    Lei prese, con garbo e grandissima diplomazia le mie difese.
    Non l’ho mai più dimenticato, perchè nessuno lo fece più.
    In questo ultimo giorno lascio traccia pubblica di questo gesto di cavalleria, fatta quando nessuno la stava guardando, non era per farlo sapere e per farsi guardare, ma è stato un sussulto di gentilezza e di senso dell’onore.
    Ci possono essere molti studiosi di nozioni plurime, ma essere un Uomo che ha rispetto di sè e degli altri lo si porta dentro per nascita.
    Grazie per quel gesto, che mi ha fatto coraggio spesso nei ricordi.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.