Nell’ambito delle iniziative per l’internazionalizzazione legate al Progetto CoRI per la mobilità di studiosi per attività didattica e di ricerca (azione D – fondi 2012), l’Ateneo di Palermo ospiterà fino all’11 novembre Paola Rivetti (Lecturer in Politics of the Middle East & North Africa and International Relations presso la School of Law and Government, Dublin City University, Ireland).

La studiosa terrà un ciclo di seminari dal titolo Contentious politics in the Middle East and North Africa: Dynamics of Political Activism, nell’ambito delle attività integrative della disciplina Sociologia politica per i corsi di Laurea Magistrale in Scienze della Comunicazione Pubblica, d’Impresa e Pubblicità e Scienze della Formazione Continua.

Gli incontri saranno aperti a tutti gli interessati e si svolgeranno in viale delle Scienze nell’aula magna dell’edificio 12, venerdì 6 novembre dalle ore 14:00 alle 18:00. I seminari saranno introdotti dalla responsabile del progetto Marilena Macaluso (ricercatrice in Sociologia dei fenomeni politici).

Il Presidente del Consiglio di Coordinamento dei Corsi di studio di Scienze dell’Educazione dell’Università di Palermo Gioacchino Lavanco porterà i saluti dei docenti.

Sempre nell’ambito del progetto CoRI, giovedì 5 novembre Paola Rivetti approfondirà il tema delle trasformazioni sociali e politiche che il Nord Africa sta attraversando all’interno della conferenza Continuity and change before and after the Arab uprisings (in viale delle Scienze presso l’aula magna dell’edificio 12 dalle ore 14:00 alle ore 19:00). Sul tema la ricercatrice ha di recente curato un volume per l’editore Routledge insieme a Rosita Di Peri (Università degli Studi di Torino).

I lavori saranno introdotti dai saluti di Patrizia Lendinara, presidente del Consiglio di Interclasse dei Corsi di Scienze della Comunicazione e coordinati da Marilena Macaluso.

Interverranno Patrizia Spallino e Serena Marcenò referenti dei Corsi di laurea magistrale a doppio titolo (Università di Palermo/Università El-Manar di Tunisi) in Teorie della comunicazione e in Cooperazione e sviluppo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.