Arricchite di un ulteriore servizio di firma digitale su qualsiasi tipo di documento le attività informatiche dell’Ateneo. Questa la novità che va a potenziare le innovazioni introdotte nel 2013 con il servizio di firma digitale dei verbali di esame di profitto degli studenti, fruibile attraverso l’applicazione sviluppata in house ad uso dei docenti.

Una procedura semplice e snella che si può seguire attraverso semplici passaggi: dall’accesso, con le proprie credenziali, username e password, al portale docenti.unipa.it con il login di Ateneo; al click sul link Firma digitale documenti.

Quindi si potrà caricare il file da firmare digitalmente; inserire il codice Opt, One Time Password, che si ottiene tramite la chiavetta hardware o tramite SMS sul proprio cellulare; e infine scaricare il file firmato e salvarlo sul proprio dispositivo, smartphone, tablet, pc, etc.

Per tutti i documenti, caricati con qualsiasi estensione, il sistema rilascerà un file con estensione p7m compatibile con le piattaforme di acquisto elettroniche, Mepa, Concip, etc. Diversamente per quanto concerne i file con estensione pdf. L’utente potrà scegliere se scaricare il file in formato pdf firmato, leggibile con qualsivoglia applicativo che legge i file pdf, oppure un file con estensione p7m.

Ma le novità non si fermano qui. Infatti nei prossimi mesi, questo servizio, sarà disponibile anche per il personale tecnico amministrativo abilitato alla firma digitale.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.