Emozionante, inimitabile, formativa.

Si può definire in tre aggettivi la 5a edizione del Golden Brush Award, che si è svolta nella meravigliosa cornice della città di Dubai dal 18 al 20 novembre 2015 a cui ha preso parte una delegazione del Laboratorio Multimediale Michele Mancini dell’Università di Palermo.

Durante i lavori dell’Italian festival week Uae sono state descritte tutte le attività del LUM – Laboratorio Universitario Multimediale con sede nel prestigioso Palazzo dei Principi Aragona Cutò di Bagheria con particolare riferimento agli Archivi comprendenti, tra gli altri, anche la Biblioteca Gregorio Napoli con la raccolta di materiale bibliografico sul Cinema e sullo Spettacolo più importante del meridione d’Italia.

Un elevato livello culturale alla manifestazione, è stato dato dall’encomiabile intervento della delegazione siciliana, rappresentata dallo studioso Giovanni Taormina, Delegato per il settore delle Arti del Laboratorio Universitario Multimediale dell’Università degli Studi di Palermo, dall’Arch. Stefano Zangara e dal prof. Franco Fazzio, illustre restauratore italiano.

Le relazioni presentate hanno avuto modo di illustrare, con immagini e video le eccellenze italiane.

Da contatti tra la nostra delegazione e quella araba è emerso l’interesse del Mondo accademico degli Emirati Arabi Uniti per collaborazioni formative con il nostro Ateneo ed in particolare con il LUM – Laboratorio Universitario Multimediale Michele Mancini.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.