In occasione della Notte bianca sul diritto allo studio, l’Ersu Palermo ha organizzato, per giovedì 10 dicembre prossimo, un ampio programma che coinvolge politici, docenti, studenti e i giornalisti, che in particolare, sono invitati anche a un apposito incontro riservato alla stampa (alle ore 15:50) nella sala che sarà dedicata alle vittime del terrorismo con installazioni fotografiche e pittoriche.

Ecco, nel dettaglio, il programma della giornata:

  • Ore 10:00, Sala Giuseppe Schembri – Residenza universitaria Santi Romano – Viale Delle Scienze edificio 1 – primo piano – La trasparenza nel diritto allo studio universitario. Ersu siciliani a confronto. Intervengono i vertici istituzionali degli Ersu e delle università siciliane.
  • Ore 15:50, Atrio Residenza universitaria San Saverio – via G. di Cristina 7 – piano terra – Inaugurazione sala Bataclan con installazioni fotografiche di Gianfranco Spatola e pittorica di Roberto Fontana.
  • Ore 16:00 Sala Bataclan – Residenza universitaria San Saverio – via G. Di Cristina 7 – piano terra – Report ERSU 2015, incontro con la stampa sull’attività dell’ente per il diritto allo studio.
  • Ore 16:45 Salone multimediale – Residenza universitaria San Saverio – via G. Di Cristina 7 – primo piano Consiglio di Amministrazione Ersu aperto al pubblico con all’ordine del giorno: Misure e iniziative a garanzia del diritto allo studio alla luce del nuovo ISEE.
  • Ore 19:00 Salone multimediale – Residenza universitaria San Saverio – via G. Di Cristina 7 – primo piano Coro Ersu, esibizione corale del repertorio multietnico.
  • Ore 19:30 Sala mostre – Residenza universitaria San Saverio – via G. Di Cristina 7 – piano terra – Tavolo tematico sul diritto allo studio composto da: assessore regionale all’Economia, assessore regionale all’Istruzione, presidente della Commissione Bilancio all’Ars, rettori delle università siciliane pubbliche e private, presidenti degli Ersu, vertici dei Consorzi universitari siciliani, vertici degli istituti siciliani di alta formazione artistica e musicale (accademie e conservatori di musica), rappresentanti degli studenti al CNSU (Consiglio nazionale studenti universitari).
  • Ore 21:00 Atrio – Residenza universitaria San Saverio – via G. di Cristina 7 – piano terra – Aperitivo consapevoleHealthy happy Hour by Ersu Palermo offerto da COT Ristorazione in collaborazione con Casa Giuffrè.

La Notte Bianca per il Diritto allo Studio Universitario è organizzata da ANDISU (Associazione degli enti per il diritto allo studio in Italia) con il patrocinio del Ministero dell’Università e in collaborazione con il CNSU (Consiglio nazionale degli studenti universitari), con il sostegno dell’Agenzia Nazionale Giovani. Iniziative si svolgeranno, in contemporanea, a Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Chieti, Ferrara, Firenze, Genova, Messina, Modena, Parma, Palermo, Perugia, Pescara, Pisa, Roma, Sassari, Salerno, Siena, Torino, Venezia.

Scopo della Notte bianca è favorire il dibattito sull’ampio tema del diritto allo studio, oggi in sofferenza anche a causa dei nuovi parametri ISEE che hanno messo “fuori gioco” alcune fasce della popolazione studentesca. I diversi soggetti coinvolti (assessori regionali all’Istruzione e all’Economia, parlamentari, rettori, docenti universitari, presidenti degli enti per il diritto allo studio e studenti) avranno così la possibilità di confrontarsi anche sulle problematiche territoriali legate al tema. È previsto l’intervento dei vertici politici del ministero dell’Università.

Dai tavoli tematici sviluppati in tutta Italia scaturirà un documento condiviso da cui prenderà vita la strategia comune che l’ANDISU affronterà con il MIUR. Ogni sede dell’evento realizzerà iniziative, dibattiti, tavole rotonde, spettacoli teatrali e musicali, momenti conviviali, performance di vario tipo finalizzate alla discussione sul tema.

Alcuni tavoli tematici saranno coinvolti, in diretta, dalla trasmissione radiofonica Dietro la lavagna, su Radio Popolare, che dedicherà la puntata del 10 dicembre al Diritto allo Studio Universitario, mentre la tv MTV farà ampi servizi che andranno online sul sito angtv.mtv.it.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.