Cinque progetti, 29 sedi, rappresentano la nuova chance che l’Università degli Studi di Palermo offre a 50 volontari del Servizio civile, attraverso il bando legato al progetto Garanzia Giovani, a giovani disoccupati, inoccupati e non inseriti in un percorso di istruzione e formazione, di età compresa tra i 18 e i 28 anni.

Questi i progetti che i candidati possono scegliere:

  1. Biblioteca@perta: informare e formare gli utenti ad un uso consapevole delle biblioteche UniPa”, con trenta volontari distribuiti in 22 sedi;
  2. Energia e Storia: l’importanza delle macchine, con 4 volontari in un’unica sede;
  3. Il valore della divulgazione scientifica nella formazione dei giovani, con 4 volontari in un’unica sede;
  4. La Fossa della Garofola: da campagna a luogo di identità urbana, con 4 volontari in un’unica sede;
  5. Uninfo: l’Università ti INForma, con 8 volontari distribuiti in 4 sedi.

    Per partecipare alla selezione è necessario essere iscritti al Programma Operativo Nazionale “Iniziativa Occupazione Giovani” (PON IOG), attraverso il sito internet www.garanziagiovani.gov.it ed aver firmato il Patto di Servizio con il CPI e/o Servizio competente.

Per candidarsi c’è tempo fino alle ore 14:00 di lunedì 8 febbraio 2016. I selezionati rimarranno in servizio per dodici mesi e riceveranno dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, un compenso di 433,38 euro mensili.

Il bando, i relativi allegati e tutte le informazioni necessarie alla presentazione delle domande di partecipazione, sono rinvenibili al seguente link.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.