ATLETICA, MEETING NAZIONALE INDOOR – Parte con uno splendido risultato la stagione di Antonino Trio, talento classe 1993 Cus Palermo, in quel di Ancona, nel corso del prestigioso Meeting Italiano Indoor, con i migliori atleti del panorama nazionale in pedana. Per lui 7.60 nel Salto in Lungo e seconda posizione finale, dietro a Stefano Tremigliozzi, che ha chiuso in vetta con 7.75. Per il talento di Milazzo si tratta di una misura molto importante che, in proiezione all’aperto, potrebbe attualmente valere una ventina di centimetri in più. Insieme al suo tecnico, Michele Basile, Trio sta puntando tutto sul Lungo, disciplina nella quale riesce a convogliare tutte le proprie potenzialità, come dimostrato anche oggi. Il sogno sono i 7.95 che varrebbero la qualificazione agli Europei di Amsterdam in programma a giugno.

CALCIO A 5, SERIE C1 SICILIA – Vittoria fondamentale per il Cus Palermo, che contro il Kamarina porta a casa i tre punti alla vigilia di un poker di match molto impegnativi. I ragazzi di Toti La Bianca vincono con personalità e grande carattere, partendo già forte con la doppietta di Cassata in sei minuti. Quindi la rete ospite che anticipa la fine della prima frazione. Nella ripresa il Cus dilaga, portando a casa la vittoria con un netto 7-3, grazie alle doppiette di Rao e Giambona, più l’ultima marcatura di Termini. Cus sempre sesto e con l’obiettivo della salvezza sempre più nel mirino.

CALCIO, ECCELLENZA GIRONE A – Vittoria pesante per il Cus Palermo che batte a domicilio la Libertas con un bel 2-0. Gara ricca di spunti, nel contesto di una sana giornata di calcio e sport. Il primo tempo è caratterizzato dall’equilibrio. La Libertas, consapevole di giocarsi uno degli ultimi appelli per la lotta per la salvezza, mette il cuore in campo e combatte su ogni pallone. 0-0 al 45′, il Cus la porta a casa nella ripresa grazie a Russo al 54′ ed a Serio in chiusura al minuto 89. Adesso sfida casalinga fondamentale contro il Raffadali.

NUOTO, TROFEO NAZIONALE TORRE PENDENTE – Prima e storica partecipazione per il Cus Palermo al prestigioso Trofeo “Torre Pendente”, organizzato a Pisa dalla Canottieri Arno. La società giallorossonera è stata rappresentata dalle sorelle Simona e Sabrina Abruzzo, rispettivamente classe 2002 e 2004. Il bilancio è di un oro nei 200 rana, 2 argenti nei 200 rana e nei 200 misti per Simona Abruzzo ed un bronzo nei 50 rana per Sabrina Abruzzo.

PALLANUOTO, SERIE C SICILIA – Sconfitta nel derby palermitano per il Cus Palermo contro la RN Palermo. 8-7 per i cugini al termine di una gara che ha visto i cussini penalizzati da troppi errori in fase di impostazione e gestione delle fasi delicate dell’incontro. Partenza da dimenticare col parziale di 5-2 al giro di boa, il Cus di Giampiero Occhione la riprende nel terzo quarto, sino al 6-6. Negli ultimi otto minuti di gara allungo decisivo della RN, che chiude avanti di uno. Di Damiano (2), Immordino (2), Andaloro (2) e Tomaselli le reti Cus Palermo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.