Ci sarà un laureato “illustre” nella prossima sessione di lauree all’Università degli Studi di Palermo.

Si tratta di Davide Faraone, il sottosegretario alla Pubblica Istruzione.

Come si apprende da Repubblica, infatti, il politico del Partito Democratico, ex consigliere comunale di Palermo e deputato regionale all’ARS, tratterà una tesi in Storia delle dottrine politiche all’interno del dipartimento di Scienze Politiche.

La sessione sarà presieduta da Alessandro Bellavista, docente di Diritto del lavoro, mentre la relatrice della tesi sarà Claudia Giurintano, associato in Scienze politiche e relazioni internazionali.

2 Risposte

  1. Giuseppe

    Nelle altre nazioni i ministri e sottosegratari hanno il dottorato, da noi i dottorandi sono vessati, senza possibilità di accedere ai sussidi di disoccupazione e costretti a emigrare. Per fare il ministro serve invece il diploma!

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.