ANCE Palermo ospita Re-immaginare Palermo Metropoli, la mostra organizzata dal Laboratorio di Urbanistica del corso di laurea in Architettura dell’Università degli Studi di Palermo diretto da Maurizio Carta e dedicata all’esposizione degli elaborati finali prodotti dagli studenti.

È stata inaugurata lunedì 22 febbraio, alle 17:00, presso la Sala Francesco Florio di Palazzo Forcella – De Seta, sede dell’Associazione, alla presenza del presidente di Ance Palermo, Fabio Sanfratello, del sindaco di Palermo Leoluca Orlando, del Magnifico rettore dell’Università di Palermo Fabrizio Micari, del direttore del Dipartimento di Architettura Andrea Sciascia e del direttore del Corso di laurea in Architettura Vincenzo Melluso.

Sono stati, inoltre, presenti associazioni culturali, ambientaliste e della cittadinanza attiva, associazioni di categoria, portatori di interesse, changemakers e Innovatori urbani. La mostra è un momento di condivisione e discussione sul futuro della città proposta dagli studenti, futuri architetti.

«Gli elaborati esposti – spiega Maurizio Carta – propongono 8 progetti per altrettante visioni del futuro della città di Palermo attraverso la riqualificazione e la rigenerazione di alcune aree strategiche della città, la riattivazione di luoghi e spazi dismessi, in disuso o in declino e il riciclo di infrastrutture, paesaggi ed edifici per immaginare un diverso futuro possibile della città, anche nella sua nuova visione metropolitana. L’approccio messo in atto è di tipo sperimentale, in linea con la Ricerca Nazionale Re-Cycle Italy. Nuovi cicli di vita per architettura e infrastrutture per la città e il paesaggio alla quale il laboratorio ha aderito».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.