Pubblicati sulla rivista Scientific Reports (gruppo editoriale Nature) i risultati di uno studio, finanziato da un progetto Prin, sull’anatomia molecolare del muscolo scheletrico condotto da un gruppo di ricercatori della Sezione di Anatomia Umana del Dipartimento di Biomedicina Sperimentale e Neuroscienze Cliniche (Bionec) coordinato da Valentina Di Felice (primo nome: Rosario Barone) con la partecipazione del gruppo del professor Sergio Adamo dell’Università di Roma La Sapienza.

In particolare le ricerche condotte hanno messo in luce per la prima volta il ruolo della proteina Hsp60 non solo nella biogenesi mitocondriale ma anche nel cross-talk tra le cellule muscolari mediato dagli esosomi.

Parte di questo lavoro è stato svolto nei laboratori dell’Istituto Euro-Mediterraneo di Scienza e Tecnologia realizzati grazie al finanziamento Pona3_00210. Questi risultati aprono nuovi scenari nella terapia di alcune patologie muscolari, dalla sarcopenia alla cachessia.

Nella foto Valentina Di Felice.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.