L’amministrazione Comunale, con l’intervento della Polizia Municipale del Servizio Edilizia Fortemente Degradata dell’Ufficio Città Storica, ha consegnato allo Iacp gli immobili ricadenti tra il vicolo Santa Maria Maggiore e la piazza Manfredi Baronio a Ballarò che erano stati sgomberati dopo essere stati abusivamente occupati. Verranno realizzati nuovi alloggi universitari.

Il progetto di recupero edilizio del complesso denominato Comparto C all’Albergheria, prevede la realizzazione di 23 alloggi da destinare a edilizia residenziale universitaria, due botteghe, una biblioteca con locali di pertinenza annessi, opere di urbanizzazione e la sistemazione a verde dello spazio prospiciente il vicolo Santa Maria Maggiore, l’importo complessivo dell’intervento è pari a 8.800 euro. I lavori dovranno essere ultimati nell’ottobre 2018.

«L’impegno dell’amministrazione comunale per consentire la realizzazione di questo intervento – hanno detto il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore alla Riqualificazione urbana e Infrastrutture, Emilio Arcuri – è ancora una volta la conferma dell’attenzione concreta alla riabilitazione fisica e sociale del Centro Storico di Palermo.

Questo intervento consentirà di incrementare il parco alloggi a disposizione degli studenti universitari contribuendo a riqualificare un’area fortemente degradata a Ballarò nel cuore dell’Albergheria».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.