Diplomatici italiani, funzionari e organizzazioni internazionali insieme – sotto il patrocinio gratuito dell’Università degli Studi di Palermo – per dare lezioni nell’ambito delle attività dell’Alta Scuola di Politica Internazionale.

Parte la quarta edizione del Diploma in Politica Internazionale, che si terrà, da marzo a maggio, a Villa Zito.

Il Diploma è promosso dalla Fondazione Sicilia e da Ispi.

La prima lezione si terrà venerdì 11 marzo, alle ore 9:30, sarà tenuta dall’ambasciatore Giancarlo Aragona, presidente dell’Istituto Superiore di Politica internazionale, che interverrà su Scenari globali: le crepe della governance mondiale e prospettive di un nuovo ordine. Gli altri incontri verteranno sul Medio Oriente a cinque anni dalle primavere arabe, sulle migrazioni e sulle sfide del terrorismo internazionale, sull’Europa e la crisi finanziaria, fino alle sfide della nuova presidenza Usa.

Possono partecipare circa cento studenti.

Hanno priorità, in primis, gli studenti più meritevoli delle facoltà di Economia, Giurisprudenza e Scienze Politiche.

La selezione al corso avviene sulla base del voto della laurea triennale (minimo 100/110) e, per la laurea in Giurisprudenza, sulla base della media dei voti al momento dell’iscrizione al corso (minimo 27/30), con una graduatoria che privilegia, a parità di voto, la minore età anagrafica.

Gli incontri sono anche aperti al pubblico, a condizione di prenotarsi attraverso l’email diplomapalermo@ispionline.it.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.