Il sindaco Leoluca Orlando ha conferito un encomio, come «tessera preziosa del mosaico Palermo» alla professoressa Rossella Corrao, CEO e agli ingegneri Luisa Pastore e Marco Morini cofondatori della SBSkin (Smart Building Skin), start up innovativa e spin-off accademico dell’Università che ha inventato e sviluppato dei vetromattoni fotovoltaici per uso civile e industriale.

L’ingegnere Marco Morini è stato inoltre inserito dalla rivista Forbes fra gli under 30 dell’anno.

L’invenzione dei vetromattoni fotovoltaici ha fruttato negli ultimi anni ai componenti della start up diversi premi nazionali ed internazionali tra cui nel 2015 il prestigioso Smart City Innovation Award nell’ambito del MIT Enterprise Forum.

«Questo riconoscimento – ha detto il sindaco Orlando – è dato per esprimere apprezzamento ad una operazione imprenditoriale e di ricerca che è frutto di capacità e cultura dell’innovazione. Una operazione tutta palermitana che conferma la grande capacità delle nostre strutture universitarie».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.