Il suo nome è Augusta Uwamanzu-Nna, 17enne ragazza americana, di origine nigeriana. E di lei si sta parlando non solo negli Usa (alcuni l’hanno definita perfino «la studentessa più intelligente degli Stati Uniti») ma anche nel resto del mondo.

Il motivo? La giovane, studentessa del liceo Elmont Memorial di New York, è stata ammessa a tutte le otto università più prestigiose del suo Paese, ovvero Harvard, Dartmouth, Princeton, Cornell, Yale, Columbia, Brown e l’Università della Pennsylvania.

Di conseguenza, ora la ragazza (nella foto) dovrà ‘semplicemente’ scegliere l’università da frequentare.

Augusta, come si legge qui, ha raccontato che la sua famiglia ha urlato dalla gioia ma anche sottolineato, con umiltà, che l’accettazione da parte degli otto college della Ivy League rappresenta una «responsabilità» e vorrebbe essere «un modello per gli altri» e usare le sue esperienze «per incoraggiare e ispirare gli altri, soprattutto le giovani donne».

P.s. Lo straordinario risultato di Augusta, può sembrare strano, non è un record. Lo stesso è accaduto lo scorso anno a un altro studente che frequenta il stesso suo liceo, Harold Ekeh, con cui ha in comune anche l’origine nigeriana.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.