Claudia Marino e Michela Comerota, studentesse del dottorato internazionale in Biomedicina e Neuroscienze, hanno vinto rispettivamente il premio Excellence in Translational Science Award e quello Aging Research Award.

Il riconoscimento è stata assegnato in occasione del 57° National Student Research Forum, un simposio al quale partecipano studenti di dottorato provenienti da tutti gli Stati Uniti, tenutosi a Galveston dal 27 al 29 aprile 2016.

Entrambe le dottorande stanno lavorando su progetti volti a chiarire il coinvolgimento degli chaperoni molecolari e della proteina Tau nella patogenesi delle malattie neurodegenerative, sotto la supervisione di tutor delle Università di Palermo e del Texas.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.