Oggi, giovedì 12 maggio, dalle 9:00, presso il Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali dell’Università di Palermo (Viale delle Scienze, Ed. 4) prenderà il via il primo convegno mondiale dei giovani studiosi europei che si occupano di arboricoltura da frutto, che ospiterà 60 giovani studiosi provenienti da Università e Centri di Ricerca di ben 25 diversi Paesi.

Al convegno, che sarà aperto dai saluti introduttivi del Rettore e che fa parte del network dell’International Society for Horticultural Science (ISHS) e della Società Ortiflorofrutticoltura Italiana (SOI), parteciperanno il prof. Paolo Inglese e la dott.ssa Giorgia Liguori.

Il Comitato scientifico che ha definito il programma, 20 presentazioni orali, 3 plenary lecture, un workshop sul sistema di ricerca europeo e 30 poster, è composto da giovani ricercatori italiani, spagnoli, portoghesi, tedeschi, rumeni, greci e olandesi.

L’evento è stato organizzato con la prospettiva di creare una rete di giovani ricercatori nella quale l’Italia giochi un ruolo di coordinamento.

In due giorni si tratteranno temi inerenti alla fisiologia delle piante da frutto, alla nutraceutica, alla difesa delle piante e la valorizzazione delle risorse genetiche.

Il lavoro migliore sarà premiato dall’ISHS.

I lavori proseguiranno venerdì 13 maggio a partire dalle 8:30.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.