Sabato 21 maggio, alle 9:30, presso il Polididattico (viale delle Scienze -Edificio 19) l’Assessorato alle Attività Produttive del Comune e l’Università degli Studi di Palermo presenteranno insieme l’anteprima della prima edizione del Festival dell’Ingegno, orientata a coniugare il talento dei giovani alle esigenze di aziende private e pubbliche per declinare una modalità utile a favorire la sinergia ed il dialogo necessari per ripensare lo sviluppo locale.

Nel corso della giornata ci saranno dibattiti, workshop, presentazioni e tavole rotonde.

Il panorama del Festival sarà arricchito, inoltre, dalla presenza di Spazi Espositivi nei quali confluiranno gli stand delle aziende partecipanti e i laboratori di ricerca.

Fulcro del Festival sarà un concorso di idee per sfidarsi alla ricerca di soluzioni innovative ai bisogni individuati dalle imprese.

Il format si articolerà in due fasi successive: una a ottobre 2016 con la presentazione del regolamento concorsuale e delle ulteriori adesioni e l’altra a marzo 2017 con la presentazione dei risultati e degli impatti ottenuti, la premiazione e il lancio della seconda edizione.

Programma completo:

Aula 9

  • 9:30 Saluti del Sindaco di Palermo e del Rettore dell’Università degli Studi di Palermo;
  • 9:45 Presentazione del format del Festival dell’Ingegno;
  • 10:00 – 13.30 Lancio degli avvisi;

Presentazione dell’azienda e rappresentazione delle aree di criticità da sottoporre ad interventi di problem solving

  • 10:00 – 10.15 IKEA;
  • 10:15 – 10.30 SISPI s.p.a.;
  • 10:30 – 10.45 GlaxoSmithKline S.p.A.;
  • 10:45 – 11.00 AMG Energia s.p.a.;
  • 11:00 – 11.15 Enel Italia s.r.l.;
  • 11:15 – 11.45 AMAP s.p.a.;
  • 11:45 – 12.00 GESAP s.p.a.;
  • 12:00 – 12.15 PATTO DI PALERMO s.c.a.r.l.;
  • 12:15 – 12.30 AMAT Palermo s.p.a.;
  • 12:30 – 12.45 RAP s.p.a.;
  • 12:45 – 13.00 Fondazione Teatro Massimo;
  • 13:00 – 13.15 LIDL.

Aula 10

  • 10:00 – 13:30 Talk con le grandi aziende e le PMI.

Workshop di presentazione delle attività istituzionali di ricerca e azione-intervento innovativo da parte di grandi aziende operanti nel territorio, proiezioni di scenari di sviluppo d’interesse per i giovani e confronto con esperti del settore di riferimento.

Tavola rotonda con imprenditori, rappresentanti di categoria e ricercatori su temi di ricerca ed innovazione di prodotto e processo.

  • 10:00 – 10:25 UniCredit S.p.A.
  • 10:25 – 10:50 ST Microelectronics s.r.l.
  • 10:50 – 11:15 GlaxoSmithKline S.p.A.
  • 11:15 – 11:40 Energia Media
  • 11:40 – 12:05 ITALTEL S.p.A
  • 12:05 – 12:30 ENEL Italia s.r.l.
  • 12:30 – 12:45 Angelo Morettino s.r.l.
  • 12:45 – 13:00 Fratelli Contorno s.r.l.

Aula 11

  • 10:00 – 10:15 StartCup Palermo 2016 – Lancio della 12ª edizione della Business Plan Competition “StartCup” promossa dall’Università degli Studi di Palermo.
  • 10:15 – 10:30 Consorzio Arca – Presentazione delle attività istituzionali di supporto allo startup imprenditoriale dell’Incubatore universitario ARCA.
  • 10:30 – 10:45 Pa/Working – Presentazione della Rete Partecipativa
  • 10:45 – 13:30 Startup moment – Batteria di elevator pitch da parte di startupper che presentano idee ed iniziative imprenditoriali.

 

  • SBSkin
  • Flowork
  • Bookinbility
  • Eng.Co.Sys.
  • Ludwig
  • RISTEM
  • Social food
  • ALAB
  •  Mirc
  • Benanti
  • Orto capovolto
  • CODIFAS (Orti urbani)

Aula 12

  • 10:00– 13:30 Presentazione dell’Offerta Formativa dell’Università degli Studi di Palermo. Speech con docenti e personale del Centro di Orientamento e Tutorato sui contenuti dell’offerta formativa dei Dottorati di Ricerca, dei Master, delle Lauree triennali e magistrali e dei percorsi di formazione specialistica e professionalizzante erogati nell’anno accademico 2016-17.
  • 10:00 – 10:30 L’Offerta Formativa dell’Università degli Studi di Palermo – Prof.ssa A. Lo Coco, Centro Orientamento e Tutorato.
  • 10:30 – 10:45 Il Corso di Studi in “Ingegneria Biomedica” – Prof. F. La Mantia
  • 10:45 – 11:00 Il Corso di Studi in “Consulente giuridico di impresa” – Prof. I. Giacona
  • 11:00 – 11:15 Il Corso di Studi in “Scienze e Tecnologie Agroalimentari” – Prof. P. Inglese
  • 11:15 – 11:30 Il Corso di Studi in “Disciplina delle arti, della musica e dello spettacolo” – Prof. S. Tedesco
  • 11:30 – 11:45 Il Corso di Studi in “Beni culturali: Conoscenza, Gestione, Valorizzazione” – Prof.ssa C. Portale
  • 11:45 – 12:00 Il Nuovo Corso di Studi a ciclo unico in “Farmacia” – Prof.ssa L. Tesoriere
  • 12:00 – 12:15 L’internazionalizzazione: scambi Erasmus e doppi titoli di studio – Prof.ssa A. Florena
  • 12:15 – 12:30 Il Dottorato di Ricerca – Prof. F. Lo Piccolo, Prof. A. Schiavello
  • 12:30 – 12:45 Il Placement – Prof.ssa O. Giambalvo
  • 12:45 – 13:00 I servizi agli studenti – Prof. P. Inglese

Spazi Espositivi

  • 9:30 – 14:00 Stand di presentazione/informazione delle attività istituzionali delle aziende partecipate del Comune di Palermo e delle grandi aziende. Stand e corner di informazione delle attività di ricerca e sviluppo, di brevettazione e trasferimento tecnologico dell’Università degli Studi di Palermo. Laboratori d’innovazione tecnologica

Aula 9

  • 13.30 Chiusura dei Lavori da parte dell’Assessora alle attività Produttive del Comune di Palermo e rinvio al follow-up e alla sessione autunnale del Festival dell’Ingegno.

«Questa iniziativa – dichiara l’Assessore alle attività produttive Giovanna Marano – è stata pensata come enzima di creatività, laboratorio fattivo di idee, incrocio di saperi ed esperienze e mira a diventare un appuntamento annuale per la città come un crescente richiamo di energie imprenditoriali che vogliano investire nel talento delle ragazze e dei ragazzi palermitani. L’idea del Festival nasce dall’esigenza di valorizzare il rapporto tra il territorio ed il suo capitale di saperi, rappresentato dall’Università, come leva per la diffusione tra i giovani di nuova cultura imprenditoriale».

«Il Festival dell’Ingegno – commenta il Rettore Fabrizio Micari – è un modo concreto per rispondere alle nuove sfide che attendono l’Università e la Città di Palermo, utilizzando una straordinaria risorsa dei nostri giovani: l’ingegno e la creatività. Con questa particolare occasione, che sottolinea quanto Palermo sia sempre più Città Universitaria, i partecipanti avranno l’opportunità di incontrare prestigiose aziende private, pubbliche, municipalizzate, locali e multinazionali e concretizzare il proprio pensiero creativo in soluzioni utili che incidano sul processo di trasformazione del nostro territorio».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.