Dico sempre che l’Università deve continuare a formare dopo la scuola e che non deve trasmettere soltanto nozioni ma anche valori, nel segno dell’onestà e della cultura. Il nostro impegno è da oggi ancora più forte e io non posso che esserne orgoglioso.

Ieri mattina durante la Cerimonia in Aula Bunker ho siglato, come rappresentante della CRUI, un protocollo di intesa con il Miur, promosso dalla Fondazione Falcone e dal Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari per promuovere percorsi di sensibilizzazione sulla cultura della memoria, dell’impegno e della legalità.

Ieri pomeriggio sotto l’albero Falcone eravamo in migliaia, tantissimi i ragazzi. In loro c’è il nostro futuro, quello che renderà Palermo sempre più bella. Perché solo la cultura può battere l’indifferenza, l’intolleranza e la violenza.

1 risposta

  1. Pensieri Sparsi per restare .. vigili (urbani) :D

    Anche la cancellazione cellulare di queste traumatiche memorie potrebbe liberare le persone dai danni subiti e tramandati di generazione in generazione in termini di paura, sfiducia, arroganza e senso di sopraffazione e sfiducia.
    Ricordiamo che l’Amore e il Perdono superano e vincono sempre!
    Luminosi saluti di speranza per tutti

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.