L’Award Committee della 2nd South East European Conference on Sustainable Development of Energy, Water and Environmental Systems SDEWES 2016, che si è svolta a Piran (Slovenia) dal 15 al 18 giugno, ha conferito il Best Paper Award a un gruppo di ricercatori del DEIM.

Lo studio, intitolato A survey of energy performance of the non-residential public building stock in Southern Italy; toward a decision support tool for refurbishment actions, che nasce da una collaborazione con l’UPI (Unione delle Provincie Italiane), è stato presentato da Giuseppina Ciulla con coautori Marco Beccali, Valerio Lo Brano, Alessandra Galatioto, Marina Bonomolo e Enrico Spera.

La ricerca, combinando un approccio statistico con innovative tecniche di intelligenza artificiale, ha permesso lo sviluppo di uno strumento di supporto alle decisioni in grado di guidare le pubbliche amministrazioni verso la scelta delle migliori opzioni di riqualificazione energetica del patrimonio edilizio non residenziale esistente nel Sud Italia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.