Dal 24 al 26 giugno 2016, presso i locali dello IEMEST Istituto Euro-Mediterraneo di Scienza e Tecnologia, in via Michele Miraglia/piazzetta Briuccia, 20 a Palermo (prima traversa a destra di Via Mariano Stabile, salendo dal porto) si svolgerà il workshop del progetto FeEL EWoS, presentato sul bando Erasmus+ Sport e rivolto alle famiglie europee con il fine di cambiare le proprie abitudini stimolando a una vita più attiva sportivamente.

FeEL EWoS, in concomitanza con l’EWOS (la Settimana europea dello Sport), è un evento che celebra l’importanza dell’attività fisica e l’impegno a essere attivi.

Al meeting internazionale saranno presenti ventotto partecipanti dei sei paesi partner (Italia, Spagna, Portogallo, Islanda, Turchia e Croazia).

Lo scopo dell’evento è la formazione dei volontari sui temi inerenti l’attività fisica e la promozione della salute.

Alla cerimonia d’apertura del workshop interverranno: Bartolo Sammartino, presidente IEMEST, Alberto AJL Macario, University of Mariland, e Filippo Macaluso, eCampus University e IEMEST, principal investigator del progetto che prevede l’European Week of Sport (settimana europea dello sport dal 19 al 25 settembre 2016) e il progetto FeEL EWoS (Families Live European Week of Sport) a cui lavora un team vario e qualificato.

Il workshop sarà l’occasione per conoscere le organizzazioni partecipanti al progetto, e sarà dato spazio agli interventi su più temi: da nutrizione e attività fisica a cura di Valentina Di Felice, Università di Palermo e IEMEST, a diabete e attività fisica a cura di Angelo Maria Patti, Università di Palermo e IEMEST, a bambini con bisogni speciali e attività fisica a cura di Fedele Termini, IEMEST.

Di grande rilevanza anche l’intervento di Luka Drobrović su disabilità e lo sport.

Il trailer del workshop:

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.