Un accordo di collaborazione tra il Consorzio Arca, incubatore di imprese dell’Università di Palermo, rappresentato da Umberto La Commare, e l’Incubatore Montpellier Méditerranée Metropole, rappresentato da Chantal Marion.

È stato siglato in occasione del gemellaggio tra la Città di Palermo e la Città Metropolitana di Montpellier sottoscritto tra il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e Philippe Saurel, sindaco di Montpellier.

Al fine di promuovere e incoraggiare lo sviluppo e la crescita di imprese innovative nelle rispettive aree geografiche, il Consorzio Arca e Montpellier Méditerranée Métropole (Mmm), leader in Francia nel settore dell’innovazione, metteranno in comune e coordineranno le proprie risorse, rappresentando una piattaforma congiunta di avvio per le imprese della propria regione con una propensione ai mercati esteri.

In pratica, le due strutture ospiteranno reciprocamente imprese e progetti che intendono svilupparsi internazionalmente, fornendo loro spazi e servizi e assegnando un coach che fungerà da collegamento tra il responsabile del progetto e l’ambiente locale di riferimento per tutta la durata del progetto.

L’organizzazione proponente dovrà presentare un progetto esecutivo, la missione aziendale e la strategia finanziaria e organizzativa.

Sulla base di queste informazioni, la struttura ospitante considererà l’opportunità di accoglierla presso la propria sede.

In seguito, saranno effettuate valutazioni periodiche sui progressi del progetto e perseguito il rinnovo dei servizi di ospitalità. La durata dell’accordo è di tre anni, con l’auspicio che i risultati raggiunti ne incoraggino l’ulteriore prosecuzione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.