Ieri mattina è stata messa a disposizione dell’Università degli Studi di Palermo una Citroën C-zero, auto elettrica.

La consegna delle chiavi è stata effettuata nelle mani del rettore Fabrizio Micari che ha dichiarato: «L’utilizzo di questo mezzo sottolinea l’attenzione dell’Università degli Studi di Palermo al rispetto dell’ambiente. Sono convinto che la mobilità sostenibile sia un fattore innovativo di una nuova domanda di spostamenti, uno dei nuovi diritti dei cittadini. La sostenibilità degli spostamenti riguarda la salute e gli stili di vita delle persone e si relaziona alla sostenibilità dei consumi e alla efficienza energetica. Riguarda anche le politiche urbane e il ruolo di “Palermo città universitaria”. Unipa, con il prezioso sostegno di Sicily by Car, che ringrazio sentitamente, fa la sua parte per promuoverla e rafforzarla».

Alla cerimonia hanno partecipato il presidente della Sicily by Car Tommaso Dragotto e il presidente dell’Associazione dei Musei, Bernardo Tortorici, in rappresentanza de Le Vie dei Tesori, e Alberto Firenze, presidente dell’Ersu.

Il legame con l’Università di Palermo verrà presto ulteriormente rafforzato con l’istallazione di nuove colonnine elettriche Sicily by Car presso le residenze universitarie dell’Ersu in viale delle Scienze. Questa iniziativa nasce con l’intento di educare ed incentivare i giovani alla nuova mobilità promuovendo la cultura della circolazione sostenibile e del rispetto per l’ambiente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.