Come riporta Repubblica Palermo è stato annullato dal Tar Sicilia un concorso per ricercatore di Idraulica agraria vinto da Giuseppe Carollo. In commissione c’era Vito Ferro, che ha firmato con lui 44 pubblicazioni. Ferro è stato prorettore col precedente rettore Roberto Lagalla e si era candidato a rettore contro l’attuale rettore Fabrizio Micari.

Il ricorso è stato presentato da Mario Minacapilli, assistito dall’avvocato Ferdinando Gattuccio. L’Università degli Studi di Palermo e il dottore Carollo sono stati condannati al pagamento delle spese legali.

La trasparenza dei concorsi universitari è spesso oggetto di discussioni.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.