Sabato 3 e domenica 4 dicembre si svolgeranno allo Steri (piazza Marina) seminari, laboratori e visite guidate che mireranno ad approfondire il tema del rapporto vitale tra i beni culturali e le indagini scientifiche nell’ambito dello studio di siti e reperti archeologici, nella ricostruzione dell’ambiente storico, nella diagnostica delle opere d’arte, nella conservazione del nostro patrimonio artistico e culturale.

Gli incontro saranno nell’ambito della rassegna nazionale Arte è Scienza – Le scienze per i beni culturali e sono organizzate dal Gruppo “Sintesi e Caratterizzazione” del Dipartimento STEBICEF dell’Università degli Studi di Palermo e da Labor Artis C.R. Diagnostica S.R.L. (spin-off Unipa), in collaborazione con il Sistema Museale dell’Ateneo.

Agli incontri, in programma presso la Chiesa di S. Antonino Abate, si affiancheranno attività laboratoriali, presso la Sala delle Armi, durante le quali si mostrerà l’utilizzo su alcune opere appartenenti al Sistema Museale di strumentazione portatile e di tecniche di indagine diagnostica non invasive e non distruttive.

Si svolgeranno anche visite guidate alla Quadreria Mediterranea, alla Sala Magna e alle Carceri del Complesso monumentale dello Steri.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.