Una donna di trent’anni è fuggita dalla sua auto in cui si era introdotto un uomo in via Basile.

La donna si è rifugiata nel bar della facoltà di Architettura dove ha contattato le forze dell’ordine.

L’uomo aveva circa 30 anni, occhi azzurri e capelli rasati e indossava un piumino smanicato di colore blu.

Dall’auto non è stato portato via nulla.

In altri casi si sono verificate aggressioni e rapine a danno degli studenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.