Nell’ambito delle indagini su alcuni appalti e incarichi all’Aeroporto di Palermo è stato sottoposto a misura cautelare (divieto di dimora) il docente Giuseppe Giambanco, docente di Ingegneria all’Università degli Studi di Palermo.

Giambanco, accusato di truffa, avrebbe svolto l’attività di imprenditore attraverso una società intestata all’anziana madre.

L’indagine, denominata The Terminal, è stata condotta dalla Squadra Mobile di Palermo – sezione Anticorruzione – e coadiuvata dalla Polizia di Frontiera Aerea e ha consentito di fare luce su una serie di presunte irregolarità nella gestione della Gesap, la società che gestisce l’aeroporto di Palermo.

3 Risposte

  1. Guido Quiller

    Pare che abbia inventato una mescola di asfalto “speciale”, la cui formula chimica solo lui conosce… tipo il vetro dell’ingegnere Quiller quello del film di Adriano Celentano… e gli aerei a punta raisi…sono più… sicuri…

    Rispondi
  2. Sad

    Delegato del rettore Fabrizio Micari all’edilizia e alla valorizzazione del patrimonio architettonico relativamente al complesso del Policlinico Universitario “Paolo Giaccone”…complimenti!

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.