Venerdì scorso è stato siglato un accordo tra l’Università degli Studi di Palermo e il Centro Nazionale Trapianti nell’ambito della campagna Diamo il Meglio di noi, iniziativa nazionale dedicata alle organizzazioni di volontariato, istituzioni, enti pubblici o privati e aziende.

L’iniziativa vede coinvolte le grandi realtà del nostro paese per contribuire all’informazione sui temi della donazione e del trapianto, mettendo in campo delle semplici azioni di comunicazione mirate ai propri dipendenti, soci, sostenitori e stakeholder. Le realtà che hanno formalmente sottoscritto un accordo-quadro di collaborazione con il Centro Nazionale Trapianti per diffondere al proprio interno messaggi informativi sulla donazione e il trapianto sono state ventisei, tra cui grandi realtà pubbliche e private come il Coni, l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Eataly, Fondazione Telethon e Fondazione Umberto Veronesi. La rete dei partner ad oggi aderenti a Diamo il meglio di noi ha consentito di raggiungere con una comunicazione personalizzata circa due milioni di persone, tra dipendenti e soci. A queste si devono aggiungere centinaia di migliaia di contatti indiretti, provenienti da un lato dalla promozione che ogni realtà aderente ha esercitato sui propri canali social e web e dall’altro dai numerosi eventi organizzati in collaborazione con i partner della campagna.

Erano presenti il rettore Fabrizio Micari e il direttore del Centro Nazionale Trapianti Alessandro Nanni Costa.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.