È in corso fino a sabato 1 luglio all’edificio 19 dell’Università degli Studi di Palermo (viale delle Scienze) il convegno dell’American Association of Teachers of Italian. L’organizzazione è a cura del Centro Studi filologici e linguistici siciliani.

Si tratta del più importante incontro di docenti di lingua e letteratura italiana operanti in università straniere, particolarmente canadesi e statunitensi.

Dopo la relazione introduttiva di Massimo Vedovelli dal titolo La lingua italiana oggi, nella Scuola e nella Società. Riflessioni dedicate a Tullio De Mauro, i lavori proseguiranno in sei sessioni parallele, affrontando temi di grande interesse che investono la lingua italiana per stranieri, la pedagogia e la didattica dell’italiano L2, la prospettiva queer negli studi di italianistica, la scrittura delle donne e l’identità nazionale, il teatro sacro e il teatro popolare in Sicilia, le topografie letterarie italiane, il plurilinguismo e l’integrazione, il ruolo del Mediterraneo e le sue storie di solidarietà e unione negli scenari migratori globali.

Programma completo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.